Camillo Rapetti

Antichità Giglio offre servizio di valutazione gratuita delle opere del pittore Camillo Rapetti .
Per maggiori informazioni clicca qui

rapetti_camillo-telaCamillo Rapetti nasce a Milano nel 1859, e poco si conosce della sua infanzia e della sua formazione. Secondo alcuni studi recenti, frequentò la Scuola di Ornato e Figura a Milano e subito dopo si iscrisse all’Accademia di Belle Arti di Brera, mostrando sin da subito la sua propensione verso l’arte e la pittura.

Nel 1880 riuscì a vincere il concorso Fumagalli grazie al un ritratto commissionatogli da Vittore Grubicy. Nella sua vita fece numerosi viaggi che lo portarono a Roma, Londra e Parigi entrando in contatto con la realtà artistica europea che gli permise di approfondire notevolmente la sua tecnica pittorica. Ebbe così modo di avvicinarsi e conoscere al meglio la pittura a olio e ad acquarello, e riuscì anche ad avvicinarsi all’arte incisoria.

Nell’arco della sua carriera artistica ricevette diverse commissioni come decoratore: ebbe modo di affrescare diversi edifici civili a Milano come il teatro Eden, e diversi monumenti religiosi come la Chiesa dell’Ospedale Maggiore. Fu noto anche per le sue dote ritrattistiche che aumentarono notevolmente la sua fama di pittore.  Prese parte alla Quadriennale di Torino del 1902, alla Mostra Nazionale di belle arti di Milano del 1906 e alla Prima Mostra degli artisti milanesi organizzata dalla famiglia Meneghina. Morì a 1929 a Milano.

Lino Giglio è iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano e
iscritto al Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101.
La Giglio & C. è iscritta alla Federazione Mercanti D’Arte Antica e al Sindacato Provinciale Mercanti d’Arte Antica di Milano.

Federazione Italiana Mercanti d'Arte Associazione Antiquari Milanesi

Il processo di invio immagini è in corso, si prega di NON ESEGUIRE NESSUNA OPERAZIONE fino al completamento dell'invio.
Questo processo potrebbe richiedere un tempo che può variare da pochi secondi fino ad alcuni minuti, poichè la velocità di caricamento dipende da diversi fattori:

  • il numero di immagini inviate
  • la dimensione di ogni immagine
  • la velocità della connessione internet
  • la stabilità della connessione internet (nel caso di connessioni mobili)

Se entro 5 - 6 minuti non vedete comparire un messaggio di "Invio Completato", potete presumere che il processo di invio non andrà a buon fine.
In tal caso ci scusiamo per il disagio e vi preghiamo di inviare direttamente le immagini al seguente indirizzo email: info@antichitagiglio.it

Molte grazie
Lo staff Antichità Giglio


Caricamento immagini in corso ... antichità giglio