Simon Vouet

Antichità Giglio offre servizio di valutazione gratuita delle opere del pittore Simon Vouet.
Per maggiori informazioni clicca qui

Simon-Vouet-dipintoSimon Vouet nasce a Parigi nel 1590 fu pittore e disegnatore francese. Visse in Italia per quasi vent’anni e fu uno dei massimi esponenti di quello che prese il nome di caravaggismo. Nel 1627 si trasferì nuovamente in Francia ivi cominciò a evolvere il suo stile e a introdurre lo stile barocco italiano in  terra francese.

Suo padre Laurent Vouet lo inizializzò ai rudimenti dell’arte spingendo il giovane Simon ad avvicinarsi al mondo della pittura e della ritrattistica. Dopo un viaggio in Inghilterra, iniziò la sua lunga permanenza in Italia. Nel 1622 fu a Genova per lavorare presso la corte del principe Doria e del cardinale Barberini, futuro papa Urbano VIII.

La sua fama raggiunse ben presto la capitale, tanto che nel 1624 divenne capo dell’Accademia di San Luca. Pochi anni dopo fu costretto a rientrare in patria a causa delle pressanti richieste del duca di Bèthunes. Il suo rientrò segnò una svolta nel suo stile artistico nonché permise l’introduzione dello stile barocco in Francia in particolare quello del maestro Paolo Veronese e del Tiziano.

Ben  presto divenne pittore del re che gli commissionò ritratti, cartoni e pitture decorative per i palazzi del Louvre e del castello di Saint Germain en Laye. Nel 1632 lavorò al servizio per il Cardinale Richelieu e nel castello della Malmaison. Morì a Parigi nel 1649.

Lino Giglio è iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano e
iscritto al Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101.
La Giglio & C. è iscritta alla Federazione Mercanti D’Arte Antica e al Sindacato Provinciale Mercanti d’Arte Antica di Milano.

Federazione Italiana Mercanti d'Arte Associazione Antiquari Milanesi

Il processo di invio immagini è in corso, si prega di NON ESEGUIRE NESSUNA OPERAZIONE fino al completamento dell'invio.
Questo processo potrebbe richiedere un tempo che può variare da pochi secondi fino ad alcuni minuti, poichè la velocità di caricamento dipende da diversi fattori:

  • il numero di immagini inviate
  • la dimensione di ogni immagine
  • la velocità della connessione internet
  • la stabilità della connessione internet (nel caso di connessioni mobili)

Se entro 5 - 6 minuti non vedete comparire un messaggio di "Invio Completato", potete presumere che il processo di invio non andrà a buon fine.
In tal caso ci scusiamo per il disagio e vi preghiamo di inviare direttamente le immagini al seguente indirizzo email: info@antichitagiglio.it

Molte grazie
Lo staff Antichità Giglio


Caricamento immagini in corso ... antichità giglio