La Pittura Moderna

pittura moderna

La pittura moderna si sviluppa in un arco di tempo abbastanza ampio che va dal Neoclassicismo al Tardo Romanticismo fino a giungere all’Impressionismo. L’epoca moderna, dal punto di vista artistico, è abbastanza eclettica: racchiude vari stili, abbracciando artisti molto diversi tra di loro. Anche l’arte pittorica si trasforma radicalmente in questo periodo: rifiuto della tradizione, innovazione, sperimentazione caratterizzano i lavori dei piò grandi pittori del periodo compreso tra la metà del Settecento e la fine dell’Ottocento.

Il ruolo dell’artista diventa centrale in questo momento storico e sempre di piò l’arte diventa un modo per esprimere la propria ribellione nei confronti della tradizione.La pittura moderna si apre con il periodo Neoclassico. In questi dipinti trionfa un canone di bellezza classico. I pittori, nella scelta dei soggetti, si rifanno all’antica Grecia, nel tentativo di catturare il “bello ideale” che quella civiltà aveva saputo esprimere pienamente. Gli artisti privilegiano i colori chiari e brillanti, i soggetti provengono dalla mitologia greca. L’arte greca, per i pittori neoclassici, era il modello da imitare, l’ideale di perfezione da raggiungere. Il Romanticismo nasce come movimento di opposizione al razionalismo illuminista. I romantici esaltano il ruolo del sentimento, dell’ispirazione. L’artista diventa un privilegiato perché ha la capacità di accedere all’infinito attraverso l’illuminazione. La pittura moderna romantica privilegia il Medioevo, epoca dall’anelito religioso profondissimo. Tra i maggiori esponenti del movimento pittorico romantico abbiamo Gericault, Hayez e Fredrich.

La rivoluzione del 1848 e la nascita del Positivismo portarono una serie di cambiamenti epocali. Anche la pittura si nutre dell’humus culturale della propria era. In questo periodo si sviluppa il realismo, rappresentato da pittori come Millet, Courbet e Daumier. L’invenzione della macchina fotografica ha un grande impatto sulla tecnica pittorica: da un lato ci sono artisti che sviluppano un interesse molto forte per la riproduzione della realtà, dall’altro inizia la sperimentazione di nuove tecniche espressive e si apre la strada alla pittura astratta. I pittori realisti si impegnano nella riproduzione della realtà in maniera oggettiva. Il risultato sono dei dipinti di grande effetto, di ampio respiro e a sfondo sociale.

La pittura moderna è egregiamente rappresentata dal movimento impressionista che nasce in opposizione alla cultura accademica imperante. I dipinti impressionisti sono il frutto di un nuovo modo di concepire la realtà: viene rappresentata nella sua totalità così come l’uomo la percepisce. Cezanne, Monet, Degas e Renoir sono i massimi esponenti del movimento.

Gli studi sulla luce, sul colore e sulla percezione rendono i loro quadri assolutamente straordinari. L’arte moderna si caratterizza per la sperimentazione di nuove forme espressive: ne sono un esempio i macchiaioli e i puntinisti. I Macchiaioli utilizzano macchie di colore per dipingere: privilegiano soprattutto paesaggi. Anche in questo caso, il movimento pittorico nasce in opposizione al purismo accademico. Il vero è considerato da questi artisti come il frutto del contrasto tra macchie di colore. Il Puntinismo si basa sull’accostamento di piccoli punti per dipingere, in modo da ottenere la massima luminosità.

Lino Giglio è iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano e iscritto al Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101.
La Giglio & C. è iscritta alla Federazione Mercanti D’Arte Antica e al Sindacato Provinciale Mercanti d’Arte Antica di Milano.

Federazione Italiana Mercanti d'Arte Associazione Antiquari Milanesi

Il processo di invio immagini è in corso, si prega di NON ESEGUIRE NESSUNA OPERAZIONE fino al completamento dell'invio.
Questo processo potrebbe richiedere un tempo che può variare da pochi secondi fino ad alcuni minuti, poichè la velocità di caricamento dipende da diversi fattori:

  • il numero di immagini inviate
  • la dimensione di ogni immagine
  • la velocità della connessione internet
  • la stabilità della connessione internet (nel caso di connessioni mobili)

Se entro 5 - 6 minuti non vedete comparire un messaggio di "Invio Completato", potete presumere che il processo di invio non andrà a buon fine.
In tal caso ci scusiamo per il disagio e vi preghiamo di inviare direttamente le immagini al seguente indirizzo email: info@antichitagiglio.it

Molte grazie
Lo staff Antichità Giglio


Caricamento immagini in corso ... antichità giglio