Bruno Cassinari

Antichità Giglio offre servizio di valutazione gratuita delle opere del pittore Bruno Cassinari.
Per maggiori informazioni clicca qui

brunocassinariquadroBruno Cassinari nacque a Gropparello, in provincia di Piacenza nel 1912 e iniziò la sua formazione artistica prima presso l’Istituto Gazzola di Piacenza, poi presso l’Umanitaria, la scuola del Castello Sforzesco a Milano.

Dal 1934, frequentò l’Accademia di Brera e nel 1938  sotto la guida di Aldo Carpi si diplomò. Nel 1939, vinse il premio Littoriali e divenne membro del gruppo dei pittori di Corrente con Renato Guttuso, ed altri condividendo la grande importanza di un’opera come “Guernica” di Pablo Picasso, lavoro pittorico che rappresentava a lotta degli artisti contro la guerra e il potere.

Nel 1941 nella città di Milano tenne la sua prima mostra personale e nel 1950 partecipò alla XXV Biennale di Venezia con cinque quadri, tra cui Nudo disteso, in seguito comprato dal comune per essere esposto presso la Galleria d’Arte Moderna. Negli anni che si susseguirono proseguì la sua attività espositiva, imponendosi come uno degli artisti più significativi del suo tempo.

Nel 1951 partecipò alla mostra itinerante “Italian Artists ot to-day” e nel 1952 partecipò alla XXVI Biennale di Venezia vincendo il Gran premio della Pittura Italiana. Partecipò a molte mostre ed esposizioni collettive importanti in Italia e all’estero, Stoccolma, New York, Zurigo e San Paolo del Brasile.

Vinse il primo premio “IV Premio di Pittura Città di Gallarate” e al “V Premio Nazionale Golfo di La Spezia”. La sua attività pittorica non ebbe soste e toccò importanti mete nazionali e internazionali, al fianco di artisti di grande levatura.

Fu molto apprezzato anche come illustratore. Diverse furono, inoltre, le mostre a lui dedicate. Una su tutte quella della sua città natale a Palazzo Farnese nel 1983 dove, oltre ai dipinti, furono esposte sculture, incisioni e disegni. La sua ultima mostra personale si tenne alla Galleria Montrasio di Monza nel 1992, poco prima della sua morte.

Lino Giglio è iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano e
iscritto al Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101.
La Giglio & C. è iscritta alla Federazione Mercanti D’Arte Antica e al Sindacato Provinciale Mercanti d’Arte Antica di Milano.

Federazione Italiana Mercanti d'Arte Associazione Antiquari Milanesi

Il processo di invio immagini è in corso, si prega di NON ESEGUIRE NESSUNA OPERAZIONE fino al completamento dell'invio.
Questo processo potrebbe richiedere un tempo che può variare da pochi secondi fino ad alcuni minuti, poichè la velocità di caricamento dipende da diversi fattori:

  • il numero di immagini inviate
  • la dimensione di ogni immagine
  • la velocità della connessione internet
  • la stabilità della connessione internet (nel caso di connessioni mobili)

Se entro 5 - 6 minuti non vedete comparire un messaggio di "Invio Completato", potete presumere che il processo di invio non andrà a buon fine.
In tal caso ci scusiamo per il disagio e vi preghiamo di inviare direttamente le immagini al seguente indirizzo email: info@antichitagiglio.it

Molte grazie
Lo staff Antichità Giglio


Caricamento immagini in corso ... antichità giglio